La donna con la memoria infinita

Posta qui tutte le news che vuoi, ma rispetta le regole.

La donna con la memoria infinita

Messaggioda Antonella il 11 gen 2011, 0:08

Una donna americana incapace di dimenticare. A distanza di anni, si ricorda con esattezza che cosa ha fatto giorno per giorno. Si chiama Jill Price è ed è una delle otto persone al mondo affette da ipertinesia, detta anche sindrome ipertimestica.

MALATTIA MISTERIOSA - La 45enne, nata a New York, è in grado di ricordare con esattezza tutti i dettagli di ogni giorno della sua vita da quando ha 14 anni. E proprio su di lei gli esperti hanno condotto le prime ricerche per scoprire i segreti dell'ipertinesia. Jill è in grado di rievocare diversi momenti insignificanti della sua vita in tutti i particolari. L' ipertinesia è caratterizzata da una memoria superiore alla media e dal fatto di trascorrere lunghi periodi di tempo a pensare al passato. Price sembra avere sviluppato parti del suo cervello associate al Disturbo ossessivo-compulsivo (Ocd), cioè al bisogno insopprimibile di compiere determinati atti. Nel 2008 ha pubblicato il libro "La donna che non può dimenticare", in cui spiega la sua vita con la sindrome misteriosa.

TEST DELLA MEMORIA - In questi giorni Jill è stata intervistata dalla Sueddeutsche Zeitung: un'ulteriore occasione per dare prova della sua capacità di ricordare tutto. Il giornalista le ha chiesto per esempio che cosa è successo il 19 luglio 1989. "Era un mercoledì - la risposta immediata -, quel giorno un aereo si è schiantato in Kansas. Lo abbiamo visto in televisione, il velivolo è uscito di pista ed è scivolato in un campo. Mi ricordo che il pilota e alcuni passeggeri sono sopravvissuti". Dopo avere snocciolato dati e dettagli, Price osserva con nonchalance: "Non è che mi ricordi tutto. Si tratta di cose che hanno a che fare con me. Gli incidenti aerei per esempio mi hanno sempre affascinato".

WEB TV NEL CERVELLO - Price spiega infatti di ricordarsi "soprattutto i fatti autobiografici. Tutto quello che mi riguarda personalmente, o che è relativo alle mie esperienze o a quelle legate alla mia famiglia e agli amici". E come rivela sempre la donna incapace di dimenticare, "le immagini nella mia mente assomigliano a quelle di una web tv multipla. Come una specie di film proiettato di continuo, all'infinito. Le telecamere hanno registrato alcuni episodi della mia vita e ora li trasmettono tutti in simultanea. In modo arbitrario e senza alcun collegamento dimostrabile. Passando magari dal ricordo dell'attentato a Giovanni Paolo II al fatto che, 31 anni fa, ho avuto la varicella". E questo flusso continuo, prosegue Price, non si può mai spegnere. "Io sono sempre lì, non importa se sto guidando una macchina, facendo shopping o parlando con un giornalista".

Fonte: yahoo.it & yahoo.com
Avatar utente
Antonella
Utente Gold
Utente Gold
 
Messaggi: 365
Iscritto il: 13 set 2010, 17:04
Record: 0
Salagiochi sfide vincenti: 0

Torna a News Dal Mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



cron